PIVERONE Panoromica dal Lago copia quadra

 

 

Piverone

Piazza Marconi,n. 1 - 10010 - Piverone 
Tel. 0125.72154
comune.piverone@comune.piverone.to.it
www.comune.piverone.to.it


PIVERONE Porta di ingresso al borgo vista internaLa geomorfologia dell’area alpina dell'Anfiteatro morenico della Serra di Ivrea ha condizionato la storia inducendo un notevole ritardo della colonizzazione da parte dell’uomo. In questo  incantevole scenario, caratterizzato da laghi, castelli e altre impareggiabili bellezze, sorge il comune di Piverone. Verso il IV sec. a.C., i Celti di origine germanica, invasero le terre piemontesi e lentamente si mescolarono alle etnie autoctone dei Salassi e degli Ictimuli. Abili lavoratori del metallo per la fusione di spade di bronzo, i cui stampi rinvenuti a Piverone risultano essere gemelli di quelli ritrovati in inghilterra nel 2017, abitavano inizialmente in villaggi palafitticoli sulla riva piveronese del lago di Viverone (oggi sito UNESCO). Intorno al 100 a.C. ci fu da parte dei Romani la fondazione della vicina Eporedia (Ivrea). Il 1 dicembre 1202 nacque Piverone, edificato ex novo come borgo interamente fortificato, munito di mura e torri di difesa, per volontà del Comune di Vercelli in contrapposizione ad Ivrea. Nasceva per unificazione di 3 piccoli borghi di cui ancora esistono campanili (San Pietro), chiesette come il noto Gesiun immersa nel paesaggio vitivinicolo che caratterizza tutta la zona, ed Anzasco di Piverone in riva al lago di Viverone. Ai giorni più recenti l'imprenditore, politico, sociologo Adriano Olivetti, che oltre a seguire la crescita dell’azienda di famiglia guardava al territorio, prese vita negli anni '50 il progetto della Cantina della Serra.

Il Progetto vigneto avviato nel febbario 2018 coinvolge la Cantina della Serra, gli studenti della Scuola secondaria di primo grado  ed il Comune di Piverone. Lo scopo principale del progetto è quello di promuovere la conoscenza delle economie locali, del territorio e della cultura contadina dando un contributo per valorizzarle, e per tramandarle. Nel 2018, due classi hanno partecipato a un progetto di cura di alcuni filari di una vigna di proprietà della Cantina alla quale si è aggiunta in autunno una vigna gentilmente concessa dalla parrocchia per una superficie complessiva di circa 2 ettari, nelle quali si sta sperimentando una coltivazione rispettosa dei cicli naturali e senza l'uso di pesticidi e concimi artificiali. Sono state intraprese attività didattiche riguardanti il riconoscimento delle malattie della vite, gestione del terreno coltivato e potatura, oltre ad attività riguardanti la vendemmia e la vinificazione che hanno portato alla produzione di alcune bottiglie di Erbaluce appositamente etichettate (foto). Il progetto vuole essere una rivisitazione di alcuni principi del pensiero di un canavesano illustre quale fu l'industriale illuminato Adriano Olivetti il quale, consapevole dell'importanza dell'agricoltura come risorsa del territorio e conservazione del paesaggio, si fece promotore di un piano per mantenerla efficiente e remunerativa evitandone lo spopolamento. Egli infatti riteneva che “L’economia di un territorio non può basarsi esclusivamente sull’industria, ma devono coesistere economie alternative”. Da qui prese vita la Cantina della Serra costituita ufficialmente nel 1953, il cui edificio è sicuramente da inserire nell'architettura olivettiana oggi sito UNESCO. Tra i risultati più importanti troviamo la collaborazione con tutte le cantine canavesane per la nascita nel 1967 di una delle più importanti D.O.C. italiane: l’Erbaluce di Caluso a cui si aggiunsero Nebbiolo e Barbera grazie ai quali oggi possiamo produrre oltre 30 etichette diverse.

 

 

 100eccellenze

 100progetti

 100ambasciatorinazionali

 100mete

© 2019 RDE sas | Piazza Guglielmo Marconi 15, 00144 Roma
P.Iva: 14270891006

Search

Cookie Policy

La presente Cookie Policy è relativa al sito www.riccardodellannaeditore.it (“Sito”) gestito e operato dalla RDE sas, con sede in Piazza G. Marconi, 15 - 00144 - Roma - RM (Italia). P.IVA 12808061001


I cookies sono piccoli file di testo inviati all'utente dal sito web visitato. Vengono memorizzati sull’hard disk del computer, consentendo in questo modo al sito web di riconoscere gli utenti e memorizzare determinate informazioni su di loro, al fine di permettere o migliorare il servizio offerto.

Esistono diverse tipologie di cookies. Alcuni sono necessari per poter navigare sul Sito, altri hanno scopi diversi come garantire la sicurezza interna, amministrare il sistema, effettuare analisi statistiche, comprendere quali sono le sezioni del Sito che interessano maggiormente gli utenti o offrire una visita personalizzata del Sito.

Il Sito utilizza cookies tecnici e non di profilazione. Quanto precede si riferisce sia al computer dell’utente sia ad ogni altro dispositivo che l'utente può utilizzare per connettersi al Sito.

Cookies tecnici

I cookies tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell'informazione esplicitamente richiesto dall'abbonato o dall'utente a erogare tale servizio.

Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web.

Possono essere suddivisi in cookies di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate); cookies analytics, assimilati ai cookies tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso; cookies di funzionalità, che permettono all'utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l'acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso.


La disabilitazione dei cookies potrebbe limitare la possibilità di usare il Sito e impedire di beneficiare in pieno delle funzionalità e dei servizi presenti sul Sito. Per decidere quali accettare e quali rifiutare, è illustrata di seguito una descrizione dei cookies utilizzati sul Sito.

Tipologie di cookies utilizzati

Cookies di prima parte:

I cookies di prima parte (ovvero i cookies che appartengono al sito dell’editore che li ha creati) sono impostati dal sito web visitato dall'utente, il cui indirizzo compare nella finestra URL. L'utilizzo di tali cookies ci permette di far funzionare il sito in modo efficiente e di tracciare i modelli di comportamento dei visitatori.

Cookies di terzi:

I cookies di terzi sono impostati da un dominio differente da quello visitato dall'utente. Se un utente visita un sito e una società diversa invia l'informazione sfruttando quel sito, si è in presenza di cookies di terze parti.

Cookies di sessione:
I c.d. ‘cookies di sessione’ sono memorizzati temporaneamente e vengono cancellati quando l’utente chiude il browser. Se l’utente si registra al Sito, può utilizzare cookies che raccolgono dati personali al fine di identificare l’utente in occasione di visite successive e di facilitare l'accesso - login al Sito (per esempio conservando username e password dell’utente) e la navigazione sullo stesso. Inoltre Open Source Solutions utilizza i cookies per finalità di amministrazione del sistema. Il Sito potrebbe contenere link ad altri siti. Open Source Solutions non ha alcun accesso o controllo su cookies, web bacon e altre tecnologie di tracciamento usate sui siti di terzi cui l’utente può accedere dal Sito, sulla disponibilità, su qualsiasi contenuto e materiale che è pubblicato o ottenuto attraverso tali siti e sulle relative modalità di trattamento dei dati personali; Open Source Solutions a questo proposito, considerata la mole di tali siti terzi, declina espressamente ogni relativa responsabilità. L’utente dovrebbe verificare la privacy policy dei siti di terzi cui accede dal Sito per conoscere le condizioni applicabili al trattamento dei dati personali poiché la Privacy Policy di Open Source Solutions si applica solo al Sito come sopra definito.

Cookies persistenti:

I cookies persistenti sono memorizzati sul dispositivo degli utenti tra le sessioni del browser, consentendo di ricordare le preferenze o le azioni dell'utente in un sito. Possono essere utilizzati per diversi scopi, ad esempio per ricordare le preferenze e le scelte quando si utilizza il Sito.


Cookies essenziali: 

Questi cookies sono strettamente necessari per il funzionamento del Sito. Senza l'uso di tali cookies alcune parti del Sito non funzionerebbero. Comprendono, ad esempio, i cookies che consentono di accedere in aree protette del Sito. Questi cookies non raccolgono informazioni per scopi di marketing e non possono essere disattivati.

Cookies funzionali:

Questi cookies servono a riconoscere un utente che torna a visitare il Sito. Permettono di personalizzare i contenuti e ricordate le preferenze (ad esempio, la lingua selezionata o la regione). Questi cookies non raccolgono informazioni che possono identificare l'utente. Tutte le informazioni raccolte sono anonime.

Cookies di condivisone sui Social Network:

Questi cookies facilitano la condivisione dei contenuti del sito attraverso social network quali Facebook e Twitter. Per prendere visione delle rispettive privacy e cookies policies è possibile visitare i siti web dei social networks. Nel caso di Facebook e Twitter, l'utente può visitare https://www.facebook.com/help/cookies e https://twitter.com/privacy.

Nello specifico, si riporta di seguito la lista dei principali cookies utilizzati sul Sito e relative descrizioni e funzionalità, compresa la durata temporale.

1) Tipologia di Cookie Prima parte Funzionale
Provenienza Open Source Solutions
Finalità Recuperare le impostazioni dell'utente (salvare la sessione dell'utente e ricordare alcune impostazioni come le impostazioni di accessibilità)
Durata Cookie persistente
   
2) Tipologia di Cookie Prima parte - Funzionale
Provenienza Open Source Solutions
Finalità Memorizzare il luogo dell'utente e ricordare le impostazioni di lingua (in forma anonima)
   
3) Tipologia di Cookie Prima parte - Funzionale
Provenienza Open Source Solutions
Finalità Personalizzare il contenuto della pagina a seconda del dispositivo utilizzato dall'utente, delle sue scelte e delle impostazioni (in forma anonima)



Come modificare le impostazioni sui cookies

La maggior parte dei browser accetta automaticamente i cookies, ma l’utente normalmente può modificare le impostazioni per disabilitare tale funzione. E' possibile bloccare tutte le tipologie di cookies, oppure accettare di riceverne soltanto alcuni e disabilitarne altri. La sezione "Opzioni" o "Preferenze" nel menu del browser permettono di evitare di ricevere cookies e altre tecnologie di tracciamento utente, e come ottenere notifica dal browser dell’attivazione di queste tecnologie. In alternativa, è anche possibile consultare la sezione “Aiuto” della barra degli strumenti presente nella maggior parte dei browser.


E' anche possibile selezionare il browser che utilizzato dalla lista di seguito e seguire le istruzioni: - Internet Explorer; - Chrome; - Safari; - Firefox; - Opera. Da dispositivo mobile: - Android; - Safari; - Windows Phone; - Blackberry.

Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio offerto da Open Source Solutions.